Con il gruppo studentesco del Dams Musica/Media, organizza nel 1987 il seminario internazionale Musica e Mass media all'Universita'à di Bologna. Con il gruppo rock Rosegarden incide e suona in Inghilterra per la Dischi Noi.

Autore di colonne sonore per il cinema (Scano Boa Dannazione e Case), per il teatro (compagnia teatrale Nexus - Trovarsi, L'importanza di chiamarsi Ernesto, 'Ndè via co la vita) e danza (Alla Ricerca dell'Uno di Thierry Parmentier).

Polistrumentista, suona con diverse formazioni: Orchestracomunitaria, African Brothers, Trio Brasil, Sottosuono.

Nel 1998 entra nel gruppo folk rock Marmaja (Premio Ciampi 2004, collaborazioni con The Gang, Gualtiero Bertelli, Claudio Lolli) con i quali realizza 4 dischi.

Guido Frezzato