Manny Pardeller

Manny ha cominciato il suo percorso musicale a 12 anni, suonando la tromba. Dopo un periodo di 4 anni si è rinnova come batterista nella formazione rock Flying Cross. Con questo gruppo gira per parecchi anni in lungo e in largo del Sudtirolo. Paralellamente comincia a formare proprie constellazioni. È stata la sua voglia d'esperimento a spingerlo di formare gruppi con diverse aspirazioni musicali. La gamma dei programmi musicali spazia tra Rock, Blues, Funk, Jazz, Psychedelic, Minimal Music e Cyber punk. Nel frattempo aveva fatto anche i suoi primi passi come tastierista. Per Pardeller è sempre importante di creare musica inedita contenente larghi spazi per l'improvisazione.

A causa della costituzione di una ditta propria nell'anno 1987 Pardeller è stato costretto a dover ridurre le attività numerose. Nel frattempo si era aggiunto addirittura il teatro. Si era deciso per il progetto Minimal music e Cyber punk Experience near to zero (e.n.t.z.). Con questa formazione ha inciso nel 1989 la sua prima longplay „mankind - madkind“. Negli anni successivi seguono numerosi concerti e riconfigurazioni della band. Prosegue la produzione per conto proprio e la distribuzione locale di diversi dischi.

Per quanto riguarda l'orientamento musicale si può dire che Manny è principalmente aperto a tutte le cose che producono suoni in qualche modo.